Intervista a Walter Marfisi

Novità

Intervista a Walter Marfisi

3 Dicembre 2019 By

Intervista a Walter Marfisi produttore d’avanguardia nell’allevamento e nella produzione delle carni italiane.

Ci vuol fare una breve presentazione dell’azienda che opera su ovini e bovini con i Numeri importanti in modo da inquadrarla subito, a colpo d’occhio?

La Marfisi carni è un’azienda specializzata nell’allevamento, nella lavorazione delle carni. Si disloca in due sedi operative, una in Abruzzo, terra natale dei suoi fondatori, ed una in Veneto dove è approdata alcuni anni fa. L’ampliamento è sinonimo di una costante crescita avvenuta negli anni che ha portato a registrare nel 2018 un fatturato di € 60.000.000,00.

Le nostre carni sono selezionate e curate fin dagli allevamenti, garantendo la tracciabilità dei prodotti e, grazie ad un processo produttivo all’avanguardia, arrivano sulle vostre tavole nutrienti e saporite. Ogni anno vengono lavorate circa 10,000 tonnellate di carne con particolare focus sulle carni di bovino, circa 20.000 pezzi all’anno, e sull’ovino, con altrettanti 20.000 pezzi annui.

La produzione dedicata al libero servizio a marchio MARFISI ed al mondo delle private label riguarda invece il prodotto confezionato: porzionato e di gastronomia. Le confezioni per il libero servizio raggiungono i punti vendita entro 24 ore dall’ordine, per garantire il mantenimento di tutte le proprietà del prodotto. Tutto ciò è possibile grazie al prezioso contributo dei collaboratori dell’azienda, circa 150, che ogni giorno si impegnano per garantire la massima efficienza.

Da quanto tempo opera è come si è evoluta ad oggi?

Marfisi è il risultato di una storia iniziata quasi 80 anni fa, nel 1940 quando Angiolino Marfisi, capostipite e fondatore dell’impresa, intraprende l’attività nel commercio del bestiame. Oggi l’azienda è cresciuta e si è specializzata, riuscendo a soddisfare le esigenze di molteplici clienti. La sua missione è quella di fornire, sia al trade che al consumatore finale, una gamma produttiva articolata ai massimi livelli di eccellenza qualitativa e di servizio.

Qual è la chiave di successo?

La chiave del successo è senza dubbio un costante occhio al futuro che garantisce un’attenzione particolare al mercato ed alle esigenze mutevoli del consumatore finale. L’innovazione è il fulcro del cambiamento e per noi rappresenta un processo imprescindibile per cavalcare l’onda dell’eccellenza.

Come vede il futuro di Marfisi Carni? Quale la tendenza?

Il futuro sarà sempre più caratterizzato dalla Qualità che oggi ci consente di presentarci al nostro pubblico come promotori di una filiera certificata ed accuratamente controllata. Noi crediamo che questo sarà il trend dei prossimi anni ed è proprio su questo che si concentrano i nostri maggiori investimenti, anche in termini strutturali.

L’azienda ha la sede in Abruzzo, famosa tra l’altro anche per gli squisiti “arrosticini”. Ne esistono però diverse copie anche fuori dalla regione e anche copie all’estero. Come contrastare questo fenomeno?

Gli arrosticini sono il prodotto che più caratterizza la nostra regione, grazie alla sua tradizione legata ai pastori ed all’allevamento di pecore. Ne esistono diverse copie, non tutte però rispecchiano le caratteristiche dell’originale ed è per questo che noi, insieme ad un gruppo di altre aziende abruzzesi, abbiamo creato un’associazione regionale a tutela di questa eccellenza. Come associazione abbiamo l’obiettivo di ottenere il riconoscimento IGP dell’arrosticino così da garantire importanti standard qualitativi e di provenienza geografica, da promuovere l’enogastronomia abruzzese e non per ultimo, da tutelare i consumatori, tutto secondo la nostra ferrea tradizione. Il processo è lungo e speriamo che possa concludersi il prima possibile, ma ad oggi abbiamo già realizzato un bollino di riconoscimento che rappresenta il primo passo verso l’ufficialità da parte dell’Unione Europea dell’arrosticino come prodotto tipico.

Marfisi carni si occupa anche del biologico. Cosa significa in termini di mercato concorrenziale?

Produciamo carne biologica perché ci crediamo molto. È il risultato dell’esperienza della famiglia Marfisi che si traduce in allevamenti biologici certificati. Il biologico è per noi una grande opportunità, infatti in Italia sono davvero poche le aziende che riescono a presentare un prodotto a base di carne BIO realmente italiana. Noi abbiamo scelto di puntarci e lo continueremo a fare perché sappiamo che i consumatori lo richiedono e per noi è sinonimo di un prestigio a cui abbiamo aggiunto il plus delle carni 100% italiane.

 

Autore: Sabrina Artissi
Rivista: Nuovo Parlamento www.nuovoparlamento.it

Leave us a comment